Fessurazione

Le fessurazioni da fatica dipendono da:

  • tipo e struttura del composto a strati 
  • spessore della sovrastruttura
  • geometria del piano stradale (angolo di inclinazione)
  • clima
  • tipo di utilizzo e frequenza

Tipo e pressione degli pneumatici influiscono sullo sviluppo e sulla velocità della fessurazione. La classica penetrazione della fessura avviene negli strati leganti e portanti dal basso verso l'alto. Nuovi tipi di pneumatici e frequenze elevate di sollecitazione hanno tuttavia invertito la penetrazione della fessura.

Conseguenze

Anche le fessure più piccole nell'asfalto hanno conseguenze drastiche a medio termine: penetrazione di acqua, erosione causata da gelo e scongelamento dell'acqua penetrata e, di conseguenza, una distruzione più rapida della superficie.

Autoriparazione?

Grazie alle caratteristiche elastiche delle pavimentazioni stradali bituminose, durante le stagioni più calde le fessure minori possono richiudersi da sole. Tale effetto di dilatazione non costituisce tuttavia alcun pericolo a lungo termine per lo stato della superficie.

Diverse forze di taglio e di trazione nei singoli strati, determinate dal transito dei veicoli, comportano deformazioni del materiale e della struttura. I danni restanti sono le fessure nella struttura del materiale.


 

L'acqua che penetra gela e si dilata. Con lo scongelamento si creano delle cavità.

Il composto di strati inizia a rompersi e dalla superficie si possono staccare dei pezzi: si creano le famigerate buche. 
 

 

Diese E-Mail-Adresse ist vor Spambots geschützt! Zur Anzeige muss JavaScript eingeschaltet sein!

Diese E-Mail-Adresse ist vor Spambots geschützt! Zur Anzeige muss JavaScript eingeschaltet sein!